domenica 8 gennaio 2017

Ecco i caffè di qualità migliore!

In questo articolo abbiamo indicato tra cinque categorie di caffè, il miglior prodotto per ogni categoria.

Ecco le nostre scelte:

In grani, arabica 100%
Illy Espresso 100% Arabica
Ha un sapore molto delicato che deriva dalla composizione dei chicchi, più ricchi di oli aromatici e di zuccheri e con una percentuale minore di caffeina. Il caffè in grani è il più amato dagli “intenditori”: i chicchi macinati appena prima di preparare la moka conservano meglio l’aroma.

Intenso, per espresso
Lavazza espresso crema e gusto
È un caffè cremoso e dal sapore intenso. È realizzato prevalentemente con Robusta, una varietà a grani piccoli e tondeggianti, che contiene il doppio della caffeina dell’Arabica (per questo è più amaro). Rispetto a quest’ultima ha un aroma meno delicato e un profumo piuttosto marcato.

Il decaffeinato
Hag Classico
È la soluzione per chi ama il caffè ma non gradisce o non tollera l’azione stimolante della caffeina (attenzione: una piccola quantità, pari a 2-3 mg, rimane, quindi non abusarne). L’aroma della bevanda non ne risente: è principalmente legato infatti alle sostanze che si sviluppano durante la tostatura.

Al profumo di cioccolato
Segafredo Caffè Le Origini Perù
Ha un sapore molto intenso, con note che vanno dal caramello al cioccolato e lieve retrogusto amarognolo. Ha un colore marrone scuro: significa che è stato tostato ad alta temperatura e ha un sapore più forte. Le miscele chiare sono più leggere.

Biologico ed equo
Biocaffè
Un caffè “etico”, che garantisce un prezzo giusto ai produttori perché non usa intermediari né specula sul lavoro dei contadini. È composto da una miscela 100% Arabica coltivata con metodi di agricoltura biologica, che non impiegano pesticidi e fitofarmaci.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...