sabato 24 dicembre 2016

Trucco e Make Up: Come correggere gli errori efficacemente!

Se non sei una make up artist, dunque un’esperta, è facile incappare in qualche errore nel trucco. Ma altrettanto semplice è rimediare con opportuni accorgimenti di emergenza: armati di bastoncini di cotone, struccanti occhi, pennelli, piumino, solventi per unghie. Ecco alcuni utili consigli per gli errori più comuni.

Ho sbagliato ad applicare l’eyeliner
L’eyeliner valorizza lo sguardo con un trucco grafico, molto classico e moderno allo stesso tempo. Ma non è semplice da applicare. Se la linea non è quella desiderata, per eliminare il tracciato o asportarne l’eccesso, inumidisci immediatamente un bastoncino di cotone in uno struccante per occhi, ad acqua se l’eyeliner è tradizionale, oppure bifasico se è waterproof (così non strofini eccessivamente la delicata zona occhi). È importante utilizzare sempre un bastoncino pulito, per non rischiare di “strisciare” il colore.

Ho messo troppa polvere sulle sopracciglia
Puoi eliminare l’eccesso di prodotto passando diverse volte un pennello a scovolino, così al tempo stesso pettini le sopracciglia. Se, oltre a esagerare con le quantità, hai anche sbagliato colore, hai altre soluzioni. Passa un bastoncino di cotone asciutto su tutta la lunghezza delle sopracciglia per eliminare accuratamente il prodotto, quindi ripulisci i contorni e applica, se serve, un po’ di correttore color carne. Infine, per un look impeccabile, stendi nuovamente la polvere per colorare, ridisegnare e riempire le sopracciglia.

Ho sbagliato il colore del fondotinta
La soluzione ideale è sempre toglierlo completamente e riapplicarlo, ma quando non hai tempo puoi ovviare così: Se il fondo è troppo scuro, stendine uno più chiaro sulla parte centrale del viso, ossia fronte, naso, zigomi e mento, poi sfuma con un pennello o una spugnetta: così otterrai un effetto “contouring” delicato. Se, invece, il fondo è troppo chiaro, puoi applicare un prodotto più scuro sui due lati del volto e sfumarlo verso il centro.

Il mascara è finito sulle palpebre
L’ideale è pulire immediatamente la sbavatura con un bastoncino di cotone asciutto, perché il mascara è ancora morbido e la correzione è semplice. Se, invece, il prodotto si è seccato, imbibisci il bastoncino in un remover per occhi (bifasico se il mascara è waterproof) e pulisci l’eccesso con molta delicatezza, cercando di non debordare nei prodotti sottostanti, come gli ombretti o le eyeliner.

Ho esagerato con il fard
Per rimediare all’errore e avere guance perfettamente scolpite, basta tamponare sull’area interessata della cipria compatta con un piumino, così da attenuare l’intensità del colore. Il piumino, infatti, rispetto al pennello permette una copertura maggiore e più duratura.

Lo smalto è finito sulle dita
Per un risultato impeccabile tieni a disposizione l’apposita penna-correttore, che ha una punta sottile e consente un ritocco perfetto. In alternativa, puoi utilizzare anche in questo caso un bastoncino di cotone imbevuto di solvente, ma evita di impregnarlo troppo, perché rischi di debordare con il prodotto anche nell’area dell’unghia, rovinando la stesura dello smalto.

Ho messo troppo ombretto perlato
La correzione è abbastanza semplice: ripulisci l’eccesso usando con delicatezza un po’ di cotone, quindi applica una piccola quantità di correttore sulla palpebra già truccata con il residuo della perlatura (che non va tolta tutta). Riapplica l’ombretto con un pennello a setole non sintetiche, che raccolgono la giusta quantità di prodotto e la sfumano perfettamente: l’effetto bon ton del perlato sarà così assicurato.

Il rossetto è troppo scuro
Un problema, specie se è long lasting. Come primo step, asciuga la bocca stringendo un fazzolettino tra le labbra. Applica una minima quantità di correttore sulle labbra con i polpastrelli, quindi stendi nuovamente il rossetto non con il suo applicatore, ma con le dita che sfumano meglio e rendono l’effetto del colore scuro più chiaro, ma sempre intenso.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...