martedì 20 maggio 2014

Temporali e fulmini: Ecco cosa fare se ne siamo sorpresi all'aperto!

Che cosa fare se si è sorpresi all’aperto da un temporale?

Ecco come mettersi in sicurezza senza panico!

- Bisogna evitare di ripararsi sotto un albero o in un bosco: gli alberi sono infatti particolarmente esposti ai fulmini; se poi l’albero è isolato, il rischio di essere colpiti è ancora maggiore.

- Oltre che dagli alberi, è consigliabile stare lontano dai pali (anche quelli delle fermate degli autobus) e dai muri isolati: un fulmine li può far crollare un muro, del tutto o in parte.

- La cosa migliore, se non è possibile mettersi al coperto, è stare in uno spazio aperto, lontano da oggetti appuntiti o metallici (compresi ombrelli, bastoni e piccozze).

- La posizione migliore da assumere è stare accovacciati, mentre è più pericoloso stare sdraiati o in piedi.

- Al mare, è pericoloso fare il bagno durante un temporale: l’acqua è infatti un buon conduttore elettrico; la cosa migliore è abbandonare la spiaggia e mettersi al riparo.

- L’automobile, come il camper e la roulotte, è invece un posto sicuro: bisogna però evitare di toccare l’autoradio e le parti metalliche dell’abitacolo. Anche la funivia, il treno e l’aereo sono sicuri.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...