mercoledì 7 maggio 2014

Psichiatra, Psicologo, Psicoterapeuta e Neurologo: Ecco le differenze!

Psichiatra. Ha una laurea in medicina e chirurgia e una specializzazione in psichiatria. Essendo un medico, può anche prescrivere farmaci, ma non necessariamente: a seconda delle esigenze del paziente, può decidere di utilizzare solo la terapia farmacologica o soltanto la psicoterapia, oppure entrambe.

Psicologo. È laureato in psicologia e ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione dopo il tirocinio di un anno e il superamento di un esame di Stato. Non essendo medico, non può per legge somministrare farmaci (al limite può consigliare al paziente di rivolgersi al medico).

Psicoterapeuta. Può essere laureato in psicologia o in medicina, ed è iscritto al rispettivo ordine professionale. Ha la specializzazione in psicoterapia (corso quadriennale). Gli psicoterapeuti laureati in psicologia (e non in medicina) non possono prescrivere farmaci.

Neurologo. È un medico specialista nelle malattie che interessano il sistema nervoso centrale e periferico: cervello, midollo spinale e nervi cranici e spinali (nervi periferici). Si consulta se, ad esempio, si hanno vertigini, disturbi dell’equilibrio e della coordinazione, deficit di forza. Tratta cefalee, ictus, epilessia, sclerosi multipla, Parkinson, disturbi del sonno e altro.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...