lunedì 24 marzo 2014

L'Okra o Gombo: Proprietà e valori nutrizionali!

L’okra (chiamato anche gombo) è simile, all’apparenza, a una minuscola zucchina, viene confuso a volte con un peperoncino verde, ed è un componente essenziale della cucina etiope, turca, albanese, oltre che di molti piatti asiatici e brasiliani. Ma ci arriva perfino da coltivazioni nazionali, in specialmente dalla Sicilia, ma anche da Latina.

Secondo una recente ricerca della Harvard Medical School, è uno dei dieci cibi di provata proprietà anticolesterolo, alimenti come i legumi, l’olio di oliva, la frutta (secca e fresca) che, inseriti nella nostra alimentazione, funzionano davvero come protettori di cuore e arterie. 

Inoltre, contiene infatti una buona quantità di vitamine (la A, la C, quelle del gruppo B), minerali e fibra alimentare. E ha pochissime calorie. Il liquido gelatinoso contenuto nei suoi semi ha una funzione in cucina come addensante (ottimo per legare le salse) e aiuta a regolare lo zucchero nel sangue mediante il controllo del suo assorbimento nell’intestino.

È, inoltre, un ottimo lassativo, in grado di aiutare le funzioni intestinali. Perfino negli usi cosmetici è un rimedio molto apprezzato, specialmente per rinforzare il cuoio capelluto, infatti basta tagliarlo, farlo bollire e spalmare sui capelli la soluzione molto viscida a cui va aggiunto un po' di limone.

TABELLA NUTRIZIONALE
(PER 100 GRAMMI DI PRODOTTO)

Calorie 31 kcal
Proteine 2 g
Lipidi 0,1 g
Carboidrati 7 g
Fibra totale 3,2 g
Calcio 81 mg
Sodio 8 mg
Fosforo 63 mg
Potassio 303 mg
Vitamina A (ret. eq.) 19 mcg
Vitamina C 21,1 mg
Vitamina B1 0,2 mg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...