venerdì 10 gennaio 2014

Come mantenere a lungo l'abbronzatura!

Il primo passo per prolungare l’abbronzatura è sicuramente preparare la pelle con integratori mirati. Oggi in commercio esistono diverse formulazioni, ma i principi attivi più utilizzati sono sostanze di origine naturale ad azione antiossidante, come il betacarotene ed il licopene. 

L’utilizzo di questi prodotti, che dovrebbe iniziare almeno un mese prima dell’esposizione prolungata al sole, permette di contrastare la formazione dei radicali liberi responsabili del danneggiamento cellulare e, quindi, del manifestarsi di problematiche quali gli eritemi solari.

Negli ultimi anni, inoltre, sono disponibili in farmacia anche creme idratanti per viso e corpo con la funzione di acceleratori di abbronzatura. Queste non sostituiscono i solari, ma vanno applicate tutti i giorni (almeno 15 giorni prima dell’esposizione prolungata) sul viso e corpo e servono per favorire lo scurimento della pelle. Infine non è da sottovalutare l’utilizzo di prodotti autoabbronzanti utilizzati per mantenere quel sano colorito ottenuto con l’esposizione solare.

Contrariamente al passato, oggi i prodotti donano un'abbronzatura naturale ed uniforme, senza macchiare o ingiallire la pelle. Per quanto riguarda l’applicazione è consigliato eseguire uno scrub di tutto il corpo e poi applicare l’autoabbronzante massaggiando delicatamente ed accuratamente.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...