giovedì 12 dicembre 2013

Olio abbronzante fatto in casa! Ecco come prepararlo

INGREDIENTI

500 ml di olio di sesamo spremuto a freddo
2 cucchiai di curcuma in polvere
1 cucchiaio di mallo di noce in polvere


L’olio di sesamo è ricco di sostanze nutrienti e contiene un filtro naturale protettivo il cui effetto è aumentato dalla presenza della curcuma.

La curcuma è anche un ottimo antiossidante in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi che possono danneggiare le membrane cellulari.

Il mallo di noce protegge dalle radiazioni solari (attenzione però a non trascurare le norme di cautela, generali e personali, per l’esposizione) e “colora” prima dell’abbronzatura vera e propria con una leggera sfumatura ambrata.

La preparazione è semplicissima: basta versare l’olio in un barattolo con coperchio ermetico, aggiungerci la curcuma e il mallo di noce e mescolare.

Poi, agitiamo il barattolo una volta al giorno per una settimana.

Conclusa questa procedura, travasiamo tutto in una bottiglia di vetro scuro: il nostro olio abbronzante fatto in casa è pronto, da usare come un qualsiasi altro olio solare: basta spalmarlo sulla pelle (meglio se bagnata, per evitare l’effetto unto e rendere l’olio più emolliente) in piccole quantità prima di esporsi al sole.

RICETTA ALTERNATIVA CON IL COCCO

120 ml di olio di sesamo
due cucchiai di olio di cocco
due cucchiai  di burro di cacao 
tre cucchiaini di tè nero. 

La preparazione è semplice: basta cuocere a bagnomaria tutti gli ingredienti e mescolarli fino a quando non si ottiene una sostanza omogenea.

Una volta conclusa questa prima fase lasciamo raffreddare il composto, riponiamolo in un contenitore (sempre meglio in vetro scuro o opaco) e l’olio abbronzante al cocco è pronto.

Si applica allo stesso modo dei comuni oli e, grazie alla presenza del cocco, la pelle viene molto idratata, caratteristica importante durante l’esposizione ai raggi solari.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...