mercoledì 25 dicembre 2013

Le dieci regole d'oro per la riduzione dei rifiuti!

1) Evita il più possibile il ricorso a prodotti usa e getta. Ad esempio, le pile ricaricabili si possono riutilizzare centinaia di volte.

2) Usa internet per inviare e ricevere documenti ed evita di stamparli: salvi alberi e limiti l’inquinamento causato dai trasporti.

3) Quando vai al supermercato, prediligi i prodotti sfusi e alla spina. In questo modo ti libererai da inutili imballaggi e contenitori di carta, cartone, plastica e polistirolo.

4) Fai finta che i sacchetti di plastica non esistano: quando fai acquisti usa le borse di carta, cotone, iuta, biodegradabili o comunque riutilizzabili.

5) Impara a cucinare anche con gli avanzi dei cibi: esistono tantissime gustose ricette che ti aiutano a riutilizzare al meglio gli alimenti e a evitare che vadano a finire nell’immondizia.

6) Utilizza pannolini eco-compatibili: quelli “tradizionali” resistono fino a 500 anni nell’ambiente.

7) Per conservare i cibi, usa i contenitori di vetro e non l’alluminio: inquina, e per la sua produzione lo spreco di energia è enorme.

8) Se indumenti o giocattoli non ti piacciono più, regalali a qualcun altro: quello che per noi è uno scarto, per un’altra persona può diventare una preziosa risorsa.

9) Prima di gettar via un pc o un telefonino, verifica che non si possa riparare o che non esistano pezzi di ricambio. Ricorda che le apparecchiature elettriche ed elettroniche non vanno gettate nell’indifferenziata.

10) Fai la raccolta differenziata, soprattutto della frazione organica: così si possono produrre fertilizzanti organici che limitano l’impiego di quelli chimici.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...