mercoledì 2 gennaio 2013

Kit di medicinali per chi viaggia!

Anche chi è in buona salute è opportuno che si dedichi a pensare quali necessità si potranno presentare durante un viaggio: i piccoli problemi transitori, che possono essere risolti con medicinali da automedicazione, si trasformano in difficoltà quando non si può disporre dei rimedi che conosciamo. Anche in questo caso è opportuna una piccola scorta per i bisogni prevedibili (e/o annotarsi i nomi dei principi attivi dei medicinali che utilizziamo). Queste scorte andranno scelte in base alla destinazione ed ai presumibili problemi per la salute che si possono verificare.

Questa lista è da considerarsi indicativa, ognuno deve valutarla e stilarla con il proprio medico curante o con il farmacista di fiducia.

Due semplici avvertenze: preferire un contenitore termico per evitare gli sbalzi di temperatura e farmaci di piccolo formato perchè al ritorno potreste essere costretti ad eliminarli.

- collirio disinfettante/rinfrescante
- disinfettante per uso esterno per cute lesa e/o integra
- crema solare (in base al proprio fototipo) e doposole
- repellente per insetti
- cerotti per sutura
- antibiotico
- antidiarroico
- antidolorifico
- antiemetico (cioe' un farmaco che previene o pone fine al vomito)
- antipiretico (cioe' un farmaco per abbassare la febbre)
- cerotti medicati
- cerotto adesivo
- garze in varie misure
- cotone idrofilo
- termometro
- sali minerali
- crema per ustioni
- cicatrizzante per uso topico
- antistaminico per uso topico
- pinzetta
- bende in varie misure
- siringhe sterili monouso
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...