martedì 29 gennaio 2013

Energy Drink: studio Usa preoccupante

Un rapporto promosso dalla Substance Abuse and Mental Health Services Administration accusa gli energy drink: negli ultimi anni ci sarebbe stata un'impennata preoccupante dei ricoveri e delle complicazioni riguardanti pazienti giovanissimi proprio in seguito al consumo di queste bevande. 

Il rapporto denuncia un raddoppio dei ricoveri tra il 2007 e il 2011 (da 10.068 a 20.783) di pazienti che hanno dichiarato l'esclusivo consumo di energy drink (non abbinato dunque a nessun’altra sostanza).

Due casi al mese: tanti secondo un medico di San Francisco i ricoveri a causa di queste bibite. E sono 18 le morti su cui aleggia il sospetto di una responsabilità di queste bevande.

Intanto però il loro volume di vendita è aumentato del 17%.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...