martedì 22 gennaio 2013

Allerta in Francia verso il Tetrazepam

L'Agence nationale de sécurité du médicament (Ansm) ha lanciato una "messa in guardia" contro il tetrazepam, un farmaco impiegato nel trattamento delle contrazioni muscolari dolorose, in quanto provocherebbe effetti indesiderati cutanei potenzialmente gravi.

L'Ansm ha richiesto all'Agenzia europea del farmaco (Ema) di rivedere il rapporto beneficio-rischio di questo farmaco e la sospensione della sua autorizzazione alla commercializzazione. Il tetrazepam, che fa parte della classe farmaceutica delle benzodiazepine, ed è commercializzato dal 1969, è utilizzato (non solo in Francia) essenzialmente in reumatologia per le sue proprietà miorilassanti dei muscoli. 

I farmaci che lo contengono, da assumere per bocca, sono principalmente il Myolastan e diverse specialità generiche (Clinoxan, Epsipam, Musaril). Un'indagine di farmacovigilanza, messa in atto dall'inizio della commercializzazione fino a giugno 2012, ha evidenziato un'elevata frequenza di effetti indesiderati cutanei come la sindrome di Lyell e di Stevens-Johnson (distruzione totale della parte superficiale della pelle e delle mucose).
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...