giovedì 13 dicembre 2012

Anche le pile normali si possono ricaricare!

Contrariamente a quello che ci è stato detto finora, anche le pile usa e getta possono essere ricaricate. A patto di usare l'apparecchio giusto. 

Così almeno promette ReVita, il primo caricatore che restituisce vita alle batterie scariche. L'apparecchio, che costa circa 20 euro, somiglia ai caricatori delle batterie ricaricabili. Ma se questi sono inutili, anzi pericolosi se usati per le batterie usa e getta, il nuovo dispositivo è studiato per rianimarle, al pari di quelle ricaricabili. 

L'efficienza del caricatore dipende dalla qualità della batteria. Se la pila è stata conservata male, per esempio esposta a fonti di calore, è "cotta", quindi irrecuperabile. Lo stesso può accadere se è troppo vecchia o se è un prodotto low cost. Al di fuori di questi casi, è la promessa, può essere caricata più e più volte. Un bel risparmio per l’ambiente e, ammortizzato l'acquisto dell’apparecchio, anche per le tasche.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...