lunedì 5 novembre 2012

Cibi che contengono idrocarburi!

Secondo l’Efsa, l’ente europeo sulla sicurezza alimentare, esiste un rischio concreto che dolci, pane, pasta, riso, carne e formaggi acquistati nei negozi finiscano per essere contaminati con idrocarburi di origine petrolifera, in particolare quelli aromatici, che sono considerati cancerogeni e genotossici.

La colpa è in primo luogo delle confezioni, come la carta cerata con cui si avvolgono gli alimenti freschi, ma le sostanze tossiche si trovano anche nelle croste dei formaggi o nei trattamenti
superficiali sugli alimenti, come i prodotti di pasticceria. 


Gli oli minerali sono presenti nelle confezioni in carta e cartoni riciclati impiegate per pizza, o in quelle per la pasta e il riso. 

Le analisi hanno dimostrato la presenza di idrocarburi anche in pane, panini e cereali, dove si usano queste sostanze come agenti di distacco e come spray per rendere lucidi i cibi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...