giovedì 13 settembre 2012

Privacy Facebook: Come non permettere agli amici degli amici di visualizzare i nostri dati personali!


Allarme privacy su Facebook. L’appello in poche ore ha fatto il giro del social network ricevendo migliaia di condivisioni. Da qualche giorno il social network di Mark Zuckerberg dà la possibilità di accedere alle informazioni personali degli amici degli amici.

In poche parole, anche un amico di un amico può leggere le mie informazioni sensibili anche se non è tra i miei contatti. O almeno questo denunciano gli utenti che, a migliaia in queste ore, stanno postando l'appello. Il testo dell'appello, in realtà, offre anche la soluzione:

“A tutti i miei contatti: con il cambiamento di Facebook tutti possono accedere alle nostre informazioni anche se non sono nei nostri contatti. È sufficiente, quindi, che una persona posti un commento o faccia clic su ‘Mi piace’, che altri che sono nella sua lista di amici, possono accedere alle nostre informazioni. Questa impostazione non si può cambiare da sé. Vi chiedo, pertanto, di puntare il mouse sul mio nome (senza cliccare), attendere che si apra la finestra e andare con il puntatore su ‘amici’ (senza cliccare). Cliccare su ‘impostazioni’ e rimuovere il segno di spunta in ‘commenti a mi piace’ Così le nostre informazioni non saranno più di pubblico dominio. Grazie! Se siete interessati potete copiare e incollare”.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...