martedì 28 agosto 2012

Nuova tecnica chirurgica per salvare la vita ai neonati!


Un’innovativa tecnica chirurgica, prima nel suo genere in Europa, è stata messa a punto a Roma dalla collaborazione tra il Policlinico Gemelli e l’ospedale pediatrico Bambino Gesù per salvare la vita dei neonati con gravi patologie congenite. 

L’Exit (Ex utero intrapartum treatment) risulta efficace contro diverse anomalie fetali, come lesioni toraciche e polmonari complesse, cardiopatie, tumori, che possono compromettere la sopravvivenza del neonato alla nascita.

Attraverso questa procedura il piccolo viene operato al momento del parto cesareo, prima del taglio del cordone ombelicale, sfruttando la circolazione sanguigna e l’ossigenazione garantite dalla permanenza nell’utero materno.

La tecnica è già stata testata con successo due volte: finora ha consentito di salvare la vita a una bambina e a un bambino, entrambi operati a luglio.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...