martedì 31 luglio 2012

Ricetta: La pignolata calabrese


Ingredienti:
300 gr. di farina tipo “00”
3 uova
100 gr. di zucchero
un bicchiere di liquore
mezza bustina di lievito in polvere
25 gr. di burro
500 gr. di miele
mezzo bicchiere di latte
1 bustina di vanillina
olio per friggere
confettini colorati

Procedimento

Versate la farina su un tavolo da cucina o su una qualsiasi spianatoia per impastare, e fate la cosiddetta fontanella, formando un buco al centro.

Nell'invaso creato aggiungete poco per volta e secondo un preciso ordine tutti gli ingredienti necessari alla realizzazione del dolce. Per prima cosa ti toccherà versare lo zucchero, a seguire le uova, una bustina di vanillina, un po' di liquore, il burro già disciolto in un pentolino assieme al latte e per finire mezza bustina di lievito in polvere.

Dopo aver aggiunto tutti gli ingredienti, dovrai mescolarli con le mani, incorporandovi poco alla volta la farina, sino a formare una pasta perfettamente omogenea.

Fate riposare l’impasto per una buona mezz'oretta, dopo averlo adeguatamente coperto con un panno da cucina leggermente umido. Nel frattempo preparerete una pentola con un'abbondante quantità di olio per friggere.

Trascorsa mezz’ora, riprendete la pasta staccandone a poco a poco con le mani dei pezzettini della dimensione di un dito; con l'ausilio di un coltello da cucina dovrai tagliare i bastoncini staccati dalla pasta formando dei dadini. Dunque dovrai metterli da parte, appoggiandoli su un panno cosparso interamente di farina.

Mettete sul fuoco la pentola con l'olio, precedentemente preparata e raggiunta la giusta temperatura tuffate i dadini di pasta e fate cuocere a fuoco lento! E' molto importante che raggiungano la giusta cottura all'interno, al fine di ottenere la croccantezza desiderata.

Quando appariranno piuttosto dorati, toglieteli dal fuoco, scolateli e fateli asciugare su carta assorbente. Nel frattempo sciogliete in un pentolino a fuoco lento del miele insieme a una buccia di limone. Prima che sia giunto a bollore, buttatevi i dadini.

Spento il fuoco dovrai mescolarli lievemente affinché si possano caramellare al meglio. Leggermente caldi, toglieteli dalla pentola, quindi poneteli su un vassoio al fine di formare una piramide. Abbellite il tutto con i confettini colorati.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...