martedì 3 luglio 2012

Offerte compagnie telefoniche (tramite Call Center)


L’operatore di una compagnia telefonica ti chiama a casa e ti propone di lasciare la vecchia compagnia per aderire a un’offerta apparentemente molto conveniente. Però devi accettare subito, al telefono: il tuo assenso viene registrato e autorizza la compagnia a far partire subito il nuovo contratto.

Solo dopo alcune settimane riceverai una copia della documentazione, da leggere e firmare. Ma, attenzione: si tratterà solo di una conferma, nel frattempo già sei stato staccato dall’azienda precedente e il nuovo contratto è in corso.

Per questo, il consoglio è di non accettare. Bisogna chiedere sempre se è possibile ricevere della documentazione a casa, per studiarsela con calma, o di poter andare a verificare le condizioni offerte su un sito. Se la risposta è “non è possibile”, è meglio lasciar perdere.

Tra l’altro questo sistema può ostacolare un diritto previsto dalla legge quando si acquista fuori da un locale commerciale (per esempio al telefono, appunto): il diritto di recesso. Che prevede che per i 10 giorni successivi all’accettazione il consumatore ha il diritto di cambiare idea.

Ma in questo caso, se entro i 10 giorni ci si ritrova già sganciati dalla compagnia precedente tornare indietro può essere macchinoso. E comportare, magari, periodi senza telefono. Inoltre, ricordate che anche un contratto stipulato al telefono in generale deve essere rescisso per iscritto, con una lettera raccomandata.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...