lunedì 9 luglio 2012

Neonati e creme solari


L’Fda (agenzia statunitense) ha recentemente diramato un avviso ai consumatori: “Non usate schermi solari per i bambini sotto i 6 mesi”. Per loro, consiglia l’Fda, l’esposizione al sole andrebbe proprio evitata, soprattutto tra le 10 e le 14 quando i raggi ultravioletti sono più intensi.

La Food and Drug Administration ha concluso che l’uso di schermi solari, anche specifici per bambini, non è indicato per questa fascia di età, in quanto la pelle dei più piccoli, essendo molto più sottile, assorbe più facilmente gli ingredienti chimici contenuti nelle formulazioni dei cosmetici. Poi, la proporzione tra superficie della pelle e peso corporeo è molto alta nei più piccoli, che quindi entrano in contatto con una dose maggiore di crema rispetto ai bambini più grandi.

Tutti fattori che aumentano il rischio di reazioni allergiche o infiammazioni.

Se proprio il sole non si può evitare allora è meglio preferire gli schermi solari che utilizzano filtri fisici (biossido di titanio e ossido di zinco) ed evitare quelli contenenti repellenti come la dietiltoluamide (DEET la sigla).
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...