lunedì 9 luglio 2012

Infortuni sul lavoro: ecco cosa deve fare l'azienda!


In caso di infortunio con prognosi superiore ai 3 giorni, il datore di lavoro ha sempre “l’obbligo” di effettuare la denuncia all’Inail entro 2 giorni dal momento in cui ha ricevuto il certificato che accerta che si tratta di infortunio secondo quanto dichiarato dal lavoratore e dal medico. 

Non sta all’azienda stabilire se si tratta o meno di infortunio, ma non appena ha ricevuto il certificato deve inviarlo immediatamente all’Inail. 

Per prognosi di durata inferiore non va effettuata alcuna comunicazione.

Se al primo certificato ne segue un secondo che “allunga” a più di 3 giorni il periodo di prognosi, l’azienda deve inviare i due certificati entro il termine di 2 giorni da quando ha ricevuto il secondo.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...