mercoledì 27 giugno 2012

Nimesulide: fatene un uso corretto, occhio agli effetti collaterali


Il farmaco antinfiammatorio nimesulide (molto conosciuto con il nome commerciale di Aulin, Mesulid, Sulidamor, tra i tanti) non deve essere mai la prima scelta per il trattamento del dolore acuto, deve essere usato per il minor tempo possibile, e mai prescritto in caso di febbre o sintomi influenzali. 

Queste sono le nuove restrizioni d’uso stabilite dall’Ema, l’Agenzia europea dei medicinali, per limitare i potenziali danni per il fegato che l’uso della nimesulide può comportare.

La nimesulide è indicata per il trattamento del dolore acuto, dei sintomi dell’osteoartrite dolorosa e della dismenorrea primaria (disturbo legato alle mestruazioni). 

Dal febbraio 2010 i medici devono prescriverla solo se altri comuni antidolorifici non hanno funzionato, dopo un’attenta valutazione del paziente. Il trattamento non dovrà durare più di 15 giorni.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...