martedì 19 giugno 2012

Francia: Energy Drink (morti sospette!)


Effetti collaterali anche gravi per chi consuma bevande energizzanti in modo sbagliato, mischiandole con alcol oppure bevendole durante un’attività fisica intensa.

L’allarme arriva dall’Agenzia per la sicurezza alimentare francese che segnala persino due morti per crisi cardiaca per le quali si sospetta un legame con il consumo di energy drink.

Per questo motivo l’Agenzia ha fatto appello sia ai professionisti della sanità, perché raccolgano le segnalazioni dei pazienti, sia ai consumatori, perché comunichino eventuali sintomi sospetti.

Uno dei problemi è che la dicitura “bevanda energizzante” non è chiaramente regolamentata, sebbene queste bevande contengano sostanze stimolanti (caffeina, taurina, guaranà) che hanno effetti sull’organismo, in particolare sul cuore.

Le segnalazioni pervenute all’Agenzia riguardano sintomi cardiaci (come alterazione del battito e tachicardia), neurologici (epilessia, vertigini, tremori), psichiatrici (angoscia, agitazione, confusione).

In Francia, secondo gli ultimi dati, il 27% dei consumatori over 35 beve almeno di tanto in tanto un mix di alcol ed energy drink.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...