lunedì 25 giugno 2012

Cosa fare se si viene punti dai ricci di mare


Solitamente vivono su fondali rocciosi poco profondi, in nicchie riparate scavate negli scogli. Se si calpestano, le spine, che sono fragili, si possono spezzare e rimanere conficcate nella pelle. 

Sono dolorose e fastidiose, quindi è consigliabile rimuoverle, meglio se con una pinzetta o con un ago sterile, cercando di non spezzarle. 

Se non ci riuscite potete provare, dopo aver lavato e disinfettato la zona colpita, a bagnarla con garze imbevute di acqua e aceto (scioglie i residui di spina). Oppure potete provare con un impacco di pomata di ittiolo, che ne favorisce l’espulsione. 

Comunque, se non vengono espulse, possono essere disgregate e assorbite dai tessuti stessi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...