mercoledì 16 maggio 2012

Cambiano le regole per alcuni coloranti alimentari!


Articolo tratto da Il Salvagente

Cambiano le regole per l’uso di tre coloranti artificiali utilizzati come additivi alimentari.

L’Ue ha abbassat le dosi giornaliere ammissibili del giallo chinolina (E 104), passato da 10 mg di peso corporeo/ giorno a 0,5 mg; del giallo arancio (E110) passato da 2,5 mg/kg a 1 mg; del rosso cocciniglia (E124) passato da 4 mg/kg a 0,7 mg/kg.

I tre fanno parte, insieme alla tartrazina (E102), alla carmoisina (E122) e al rosso allura (E129), dei cosiddetti “sei di Southampton” dal nome dell’università inglese che ha studiato l’esistenza di un nesso tra i coloranti e l’iperattività dei bambini.

Per questo quando compaiono tra gli ingredienti devono essere accompagnati in etichetta dalla frase “Può influire negativamente sull’attività e l’attenzione dei bambini”.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...